Residenti non abituali a Cipro

Un pensionato italiano, in quanto residente in Italia è soggetto alla tassazione italiana. Solo qualora il pensionato italiano, come qualunque altro cittadino italiano, acquisisse la residenza in uno Stato estero, sarebbe a propria volta tassato dallo Stato estero e non più dal proprio paese di provenienza. Questo, grazie all’istituto dei “Residenti non Abituali”, punto cardine…

Dettagli

Il principio del divieto della doppia imposizione fiscale (Cipro)

Il pensionato italiano percepisce direttamente la propria pensione al netto delle imposte. Infatti, nei confronti del pensionato italiano come nei confronti dei dipendenti pubblici o privati, vige il regime del sostituto d’imposta. Questo significa che l’Ente Pensionistico a cui il pensionato appartiene, si sostituisce al pensionato italiano nel pagamento delle imposte sui redditi e pertanto…

Dettagli

La convenzione italo-cipriota

L’Italia e la Repubblica di Cipro, hanno sottoscritto una convenzione contro la doppia tassazione. Questo significa che, alla luce della convenzione stipulata a Nicosia fra Italia e Cipro il 4 giugno 2009 (Legge del 3 maggio 2010 n. 70), un pensionato italiano non pagherà le tasse in Italia, ma solo nella Repubblica di Cipro, a patto che: Sia…

Dettagli

Vivere a Cipro

Cipro è un’affascinante Isola, ricca di storia e di bellezze naturali, a poche ore di volo dall’Italia. Famose sono le sue spiagge bianche e le calette riservate che godono di un invidiabile primato: ben 57 tra esse, possono fregiarsi del prestigioso vessillo della Bandiera Blu Europea, la severa certificazione ambientale internazionale rilasciata dalla FEE (Fondazione…

Dettagli

Pensionati a Cipro

Sei un pensionato italiano e la tua pensione non ti basta più? Sei stanco di stressarti ogni giorno e vuoi goderti una vita tranquilla in una splendida isola? Pensionati a Cipro!!! Non solo i giovani cervelli, ma anche i pensionati stanno iniziando a fuggire dall’Italia. Infatti, in un paese dove la pensione è troppo bassa…

Dettagli

Le società in Cina (III) – Joint Venture

Considerato che la legislazione sugli investimenti e l’ambiente imprenditoriale sta cambiando velocemente, gli investitori stranieri sono sempre meno interessati alla costituzione di joint venture, orientandosi per la costituzione di una società interamente partecipata o l’apertura di uffici di rappresentanza. L’interesse per le joint venture sta diminuendo anche a causa delle difficoltà di: scegliere il partner…

Dettagli

La società in Cina (II) – Ufficio di rappresentanza

Vantaggi Non è richiesta nessuna dotazione iniziale di capitale; Procedure di costituzione meno complesse; Facilitazioni riguardanti la conversione della valuta estera nella valuta cinese (RMB); Possibilità di assumere personale dipendente locale tramite agenzie governative; Struttura finanziaria semplificata. Svantaggi L’ufficio di rappresentanza non è dotato di personalità giuridica autonoma secondo il diritto commerciale cinese; Imposizione fiscale…

Dettagli

Le società in Cina (I) – Società internamente controllata

Vantaggi Personalità giuridica autonoma secondo il diritto commerciale cinese; Possibilità di svolgere tutte le attività di business indicate nella licenza commerciale rilasciata dalle autorità amministrative cinesi; Possibilità di accedere ai benefici fiscali offerti dalla legislazione tributaria cinese (anche su base negoziale); Possibilità di assumere personale dipendente locale. Svantaggi Procedure di costituzione più complesse rispetto alle…

Dettagli